Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.saracasalifisioterapista.it/home/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5837

Il mal di schiena è sempre più diffuso anche tra i bambini e gli adolescenti. Se tra i bambini fino a 12 anni il mal di schiena ha una prevalenza del 10%, la percentuale aumenta drasticamente tra gli adolescenti, fino ad arrivare al 50% tra i ragazzi di 15 e 16 anni. Tra i genitori è molto diffusa la convinzione che mal di schiena e disturbi posturali dei figli siano provocati dal peso eccessivo degli zaini scolastici.

Il peso dello zaino scolastico può davvero provocare questi problemi?

Molti studi in effetti dimostrano che un peso eccessivo dello zaino può causare l’insorgenza di mal di schiena nei bambini. Anche la quantità di tempo in cui si indossa lo zaino è un fattore determinante.

Il mal di schiena provocato dallo zaino di solito è di intensità da blanda a moderata ed è di breve durata. Ogni tipo di mal di schiena persistente in età pediatrica e adolescenziale va valutato in maniera approfondita.

La maggior parte degli studi scientifici invece non dimostra alcuna evidenza che lo zaino provochi alterazioni strutturali alla colonna vertebrale.

Cosa fare per ridurre i rischi legati al peso dello zaino?

Seguire alcune semplici linee guida e usare il buon senso consente di ridurre di molto i rischi:

Innanzi tutto è fondamentale controllare il peso dello zaino. Secondo numerosi studi scientifici il peso dello zaino non deve superare il 10-15% del peso corporeo del soggetto che lo indossa. Sappiamo bene invece che tanti bambini sono costretti a portare zaini che arrivano a pesare fino al 30 – 40 % del loro peso corporeo, con conseguenze negative sulla salute della colonna vertebrale.

Lo zaino deve avere determinate caratteristiche:

  • Schienale imbottito
  • Spalline ampie, imbottite e regolabili
  • Cintura a livello dei fianchi o della vita per ridistribuire il peso dello zaino anche a livello del bacino
  • Ruote, in modo che possa essere usato anche come un trolley

E’ importante rispettare alcuni accorgimenti:

  • Lo zaino deve essere portato su entrambe le spalle e il bambino deve mantenere la schiena dritta ed una postura corretta. Qualsiasi peso, se non è portato in maniera ergonomica, carica eccessivamente alcune parti della colonna con il rischio di danneggiarle
  • Posizionare gli oggetti più pesanti nella parte posteriore dello zaino, in modo che siano più vicini alla schiena
  • Aggiustare le spalline in modo che lo zaino aderisca perfettamente al corpo del bambino e che il fondo non arrivi più di 10 centimetri al di sotto della vita; lo zaino non deve arrivare a livello dei glutei
  • Portare solo il materiale scolastico strettamente necessario e abituare il bambino a ripulire lo zaino almeno una volta a settimana
  • Se il bambino lamenta fastidi, ridurre immediatamente il carico

Se ormai è accertato che gli zaini pesanti giocano un ruolo nell’insorgenza del mal di schiena dei nostri bambini, è bene ricordare che ci sono altri importanti fattori di rischio: fattori psicologici, sedentarietà e sovrappeso sono tra i principali.

Prevenire il mal di schiena nei bambini è doveroso, in quanto un bambino che soffre di dolore lombare ha molta più probabilità di sviluppare lombalgia cronica in età adulta. Ridurre il peso dello zaino e promuovere un’attività fisica moderata e costante sono certamente buone strategie di base per la prevenzione.

 

Tuo figlio soffre di mal di schiena e vuoi una visita fisioterapica?

Chiamami per una valutazione gratuita

CHIAMAMI SUBITO
3472706386