Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.saracasalifisioterapista.it/home/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5837

Il tennis è uno sport molto praticato dagli adolescenti in numerosi paesi. Molti medici specialisti, però, da sempre considerano questo sport un fattore di rischio per lo sviluppo delle asimmetrie vertebrali e della scoliosi, tanto da sconsigliarne la pratica.

Ma davvero il tennis è pericoloso per la schiena degli adolescenti?

Finalmente uno studio scientifico sfata questo mito: il tennis non fa male alla schiena. Questo importante studio, condotto da ISICO (Istituto Scientifico Italiano della Colonna Vertebrale) e pubblicato sulla rivista scientifica European Spine Journal nel 2016, si proponeva di verificare se ci fosse una effettiva differenza di prevalenza di scoliosi e mal di schiena tra gli adolescenti che praticavano tennis a livello agonistico e soggetti della stessa età che non praticavano lo stesso sport.

Nello studio, un gruppo di 102 tennisti agonisti di 12 anni (tra cui 52 femmine) è stato messo a confronto con un gruppo di 203 coetanei (di cui 102 femmine): i ricercatori non hanno trovato differenze significative tra i due gruppi sia per quanto riguarda la prevalenza delle deformità spinali, sia del mal di schiena. Ciò significa che non c’è correlazione tra mal di schiena o scoliosi e il tennis.

Ma come è possibile?

Oggi si utilizzano racchette molto più leggere rispetto a qualche anno fa, si gioca spesso a due mani e si fa molta ginnastica compensativa: questo limita gli sforzi asimmetrici rispetto al passato.

Ad ogni modo alcuni gesti tipici di questo sport mettono sotto stress la colonna: torsioni, spostamenti laterali rapidi e il servizio possono provocare sovraccarichi. In particolare nei tennisti la causa più frequente di lombalgia è il servizio, soprattutto se non è eseguito in modo corretto. Per questo è sempre necessario affidarsi ad istruttori esperti che insegnino le tecniche in maniera precisa. L’istruttore ha ovviamente il compito di impostare un programma di allenamento per far lavorare la muscolatura del tronco in maniera simmetrica ed un programma di stretching adeguato.

In conclusione possiamo dire che il tennis è uno sport divertente e sano e che può essere tranquillamente praticato da tutti i ragazzi in età evolutiva, anche da chi ha la scoliosi.

 

Tuo figlio ha la scoliosi e vuoi chiarimenti sull’attività sportiva più adatta a lui?

Chiamami per una valutazione gratuita

CHIAMAMI SUBITO
3472706386